Iscrizione alunni stranieri

Iscrizione alunni stranieri

L’iscrizione a scuola di un alunno straniero neo arrivato può risultare difficile. Per aiutare il genitore conviene seguire queste indicazioni, basate sull’esperienza.

Scuolemigranti ha prodotto un volantino in più lingue con informazioni rivolte a genitori straniere o immigrati, da diffondere nelle scuole di italiano, sportelli, ambulatori, comunità straniere.

Il genitore si è rivolto a te, ma non hai tempo di seguirlo: scrivi a info@scuolemigranti.org le seguenti informazioni:
– nome, cognome dello studente, data di nascita e di arrivo in Italia, indirizzo dove abita
– se ha già fatto richiesta a una scuola senza successo, scrivi nome e indirizzo della scuola
– aggiungi nome cognome del genitore e cellulare, verrà contattato da un volontario di quartiere

Sei un volontario di Scuolemigranti e puoi seguire il genitore
1. insieme al genitore individua le scuole vicine all’abitazione (non più di tre)
2. a nome del genitore, manda mail ai Dirigenti Scolastici delle scuole prescelte (o dell’unica scelta) con la richiesta di iscrizione. Metti: nome, cognome, cellulare del genitore, indirizzo dove vive il ragazzino, nazionalità, data di nascita e di arrivo in Italia. Fornisci alla scuola anche il tuo nome e contatto, con l’associazione di appartenenza. Importante: metti in copia info@scuolemigranti.org così apriamo la scheda dell’Osservatorio per monitorare il caso
3. Se la scuola risponde in positivo o dà un appuntamento, può essere utile accompagnare il genitore, verificare il rispetto delle norme (vedi oltre), aiutarlo a usare la piattaforma scolastica con il cellulare. Attenzione: non accettare l’inserimento in lista d’attesa o una scuola alternativa difficile da raggiungere
4. Aiuta il genitore anche a
– comprendere che per i più piccoli ci sono l’asilo nido (0-3 anni) e la scuola infanzia (4-6 anni)
– trovare in zona corsi gratuiti di italiano per adulti (e mamme) e un doposcuola per il figlio.
– accedere alle agevolazioni economiche per servizi scolastici (mensa, libri, ecc….)
5. Se la risposta non arriva in breve (max 2 settimane) o la segreteria avanza richieste improprie scrivi alla Rete info@scuolemigranti.org. Provvediamo a segnalare il problema a Ufficio Scolastico del Lazio.

Altre informazioni per il genitore immigrato
– la scuola è obbligatoria per italiani stranieri nell’età 6 – 16 anni
– per l’alunno neo arrivato l’iscrizione è aperta in qualsiasi momento dell’anno
– se non ha il codice fiscale la scuola gli dà un codice provvisorio
– lo studente va iscritto nella classe corrispondente all’età anche se non sa l’italiano
– il ragazzo neo arrivato con 14 anni e più viene iscritto alla scuola superiore, senza fare l’esame di terza media

Qui puoi approfondire le norme