Famiglie neo arrivate a Roma

Famiglie neo arrivate a Roma

Le associazioni si attivano in vario modo per mediare tra i genitori e le scuole che hanno classi piene. Ma il fenomeno si verifica tutto l’anno, anche in quanto variano nei paesi di provenienza delle famiglie migranti le scuole hanno cicli annuali diversi dal nostro. Nelle Filippine la scuola chiude a marzo, in Cina a luglio, in America Latina nel nostro inverno, ecc.

Il nostro obiettivo è strutturare risposte adeguate per far fronte a un fenomeno di lungo periodo e formare i volontari sulle norme che inquadrano l’accesso delle nuove famiglie alla scuola e, più in generale, il funzionamento del sistema scolastico italiano. Vedi Diritto allo studio.

Conosci famiglie che non trovano posto per i figli a scuola? Segnala criticità e buoni esempi a info@scuolemigranti.org o al call center della Rete 327 2804675, attivo tutte le mattine ore 9 – 13.

L’Osservatorio alunni neo-arrivati della Rete raccoglie criticità e soluzioni positive, messe in atto dalle scuole e dal volontariato.

Le associazioni raccontano…
Clara Santini e Lama Selman, associazione Carminella
Sumy Taher, mediatrice culturale di Che Guevara, e Bithi, giovane mamma straniera
Sumy Tahrer: mediatrice culturale e mamma
Intervista a Mariangela Pierro di Monteverde solidale
Intervista a Simona Di Matteo, preside IC Guicciardini