Formazione

Formazione

Formazione gratuita per insegnanti volontari, docenti, operatori sociali.

In programma:

19 aprile, “Il diritto alla salute e luoghi di cura“, ore 15 – 18, presso CSV Lazio, tenuto da Salvatore Geraci (Caritas Roma e GrIS Lazio) e Paola Capparucci (GrIS Lazio). Attraverso una ricostruzione storica dell’emersione del diritto alla tutela della salute per gli stranieri e per i comunitari, durante l’incontro verranno indicate le tutele attuali e le criticità di accesso e fruibilità delle prestazioni. In allegato il programma completo. Iscrizioni aperte: Clicca qui

Incontri svolti:

17- 31 gennaio e 6 febbraio, “Mediazione interculturale a scuola“, ore 9:15 – 13, presso CSV Lazio
Laboratorio formativo rivolto a persone di origine straniera che svolgono, anche occasionalmente, attività di mediazione interculturale in ambito scolastico.

23 gennaio, “Impariamo l’italiano cantando. La musica per apprendere la lingua italiana“, ore 14:30 – 16:30, presso CSV Lazio. Incontro tenuto da Corinna Lupori, cantante e insegnante volontaria di L2, sull’apprendimento della lingua italiana da parte di adulti stranieri, anche descolarizzati, attraverso l’utilizzo di testi e musiche di canzoni italiane.

1 febbraio, “Laboratorio di teatro sociale”, ore 15 – 18, presso CSV Lazio, tenuto da Alessia Romano, attrice e formatrice teatrale. Il laboratorio ha come finalità l’acquisizione di specifiche tecniche sceniche, ma anche di strumenti di sviluppo personale in senso più ampio. Ogni partecipante potrà essere coinvolto in un processo esplorativo e creativo, all’interno del quale si costruirà uno spazio di libera espressione e valorizzazione delle differenze. Un’occasione di miglioramento di espressione in italiano per i partecipanti non madrelingua.
Non è prevista una pregressa esperienza in campo teatrale.

13 febbraio, “Giochi e attività di italiano L2 per l’apprendimento della lettura in età adulta”, ore 14:30– 18:30, presso CSV Lazio, tenuto da Alessandro Borri (CPIA Montagna Castel di Casio – BO), Florinda D’Amico (insegnante L2 della Casa dei Diritti Sociali di Roma) e Francesca Lasi (CPIA 4 Torino). A partire dal volume “L’officina delle parole: giochi e attività per insegnare a leggere l’italiano L2 a adulti migranti “, edito da Erickson e rivolto ad apprendenti poco o per nulla alfabetizzati, si approfondiranno tematiche legate alla didattica ludica.

5 marzo, “A scuola anch’io, L’accesso a scuola dei migranti, bambini e adulti“, ore 10-13, presso CSV Lazio, tenuto da Anna Nota, responsabile del servizio Discol di Scuolemigranti. Il seminario intende rispondere a una domanda di aggiornamento sulle norme che regolano il diritto allo studio, espressa da quanti sono impegnati nell’integrazione dei migranti a scuola.
Per i materiali distribuiti e la registrazione dell’incontro: Clicca qui

12 marzo, “L’errore linguistico negli apprendenti di italiano L2”, ore 14:30 – 18, presso CSV Lazio, tenuto da Anna Pannega, docente presso la scuola Effathà dell’associazione CIAO.
Attraverso un breve percorso teorico e la condivisione di alcuni esempi tratti dalla pratica di insegnamento di italiano L2 ad apprendenti migranti adulti, l’incontro tende a sfatare la funzione negativa dell’errore in aula ed a rivalutare la sua funzione “diagnostica”, utile per il docente e per l’apprendente.

20 e 21 marzo, “A Scuola! L’ospitalità di uno spazio creativo”, ore 9:30 – 13, presso Asinitas.
Formazione immersiva all’interno del centro Interculturale Asinitas per partecipare ad una giornata di scuola a cura dell’equipe di formatrici e formatori e docenti Asinitas. Due incontri, ciascuno autoconclusivo:
– mercoledì 20 marzo 09:30 / 13:00 – scuola per rifugiat* e richiedenti asilo
– giovedì 21 marzo 09:30 / 13:00  – scuola per sole donne

21 marzo, “Immigrazione, a che punto siamo: norme e prassi amministrative“, ore 9 – 11, presso CSV Lazio, tenuto da Salvatore Fachile, ASGI. In questa fase particolarmente critica sembra utile aggiornare volontari e operatori di sportello.

Ciclo formativo “L’approccio attivo all’interculturalità, ore 9:30 – 12:30, presso CSV Lazio, tenuto da Claudio Tosi, formatore Cemea del Mezzogiorno.
Tre incontri, ciascuno autoconclusivo, sulle tematiche legate alla “didattica ludica”:
9 febbraio, “Presentarsi che ricchezza!” Come usare la lingua per creare il clima di accoglienza, orientarsi, lasciare traccia di sé nell’ambiente della classe
19 marzo, “Giocare a capirsi” arrivare a liberare l’espressione conoscendo e mettendo in gioco i meta, para e non-linguaggi
9 aprile, “Fare finta di scrivere sul serio”, districarsi nell’universo dei segni, giocare con le parole, con i loro suoni, con le loro rappresentazioni.
Saper usare la “chiave ludica” per impostare situazioni di lavoro esperienziale, collettive, cooperative è uno strumento vincente per il docente, ma anche una competenza creativa per la persona.

8 aprile, “Impariamo l’italiano immaginando. Gli albi illustrati per apprendere la lingua italiana”, ore 10:30 – 14:00, presso CSV Lazio, tenuto da Corinna Lupori cantante e insegnante volontaria di L2. Con l’aiuto di un libro, anche coloro che non conoscono la lingua italiana diventano protagonisti di una storia creata da loro stessi, affidata alla propria fantasia e alle parole.