Quirinale

Quirinale

Il progetto offre uno stimolo prezioso per motivare gli allievi, consolidare il gruppo classe e arricchire il programma di educazione civica e cultura italiana. La visita al Quirinale offre spunti per spiegare i fondamentali della Repubblica, la Carta Costituzionale e il ruolo del Presidente. Inoltre, permette di raccontare la storia di Roma e d’Italia, attraverso il passaggio degli abitanti che si sono succeduti nel Palazzo: lo Stato Pontificio governato dal papi, l’Unità d’Italia, la monarchia dei Savoia, il referendum per l’Italia repubblicana, la galleria dei 12 Presidenti.

Com’è nata l’idea
Nella primavera del 2016 abbiamo organizzato alcune visite per i nostri allievi, guidate da volontari del Touring Club Italiano, a cui è affidata l’illustrazione del palazzo. Si tratta di esperti in Storia dell’Arte molto preparati ed efficaci, ma adatti a un pubblico che comprende la lingua italiana. Malgrado l’impedimento linguistico, il Quirinale è riuscito ad entusiasmare i migranti, che sono rimasti colpiti dalla grandiosità e ricchezza degli ambienti e hanno potuto cogliere anche il valore democratico della “casa del Presidente” è aperta a tutti. Di qui l’idea di costruire un percorso ad hoc, calibrato sulle competenze linguistiche e gli interessi propri dei migranti che stanno imparando l’italiano.

Il progetto Quirinale è interamente basato sul volontariato di Scuolemigranti. 

Metodologia innovativa
Nell’estate del 2016 ha lavorato un gruppo composto da Scuolemigranti, Renato De Luca, Silvio Stoppoloni e Gabriella Zanchetti, e due esperti di storia dell’arte del Quirinale, Marco Lattanzi e Alessandra Ghidoli. Insieme hanno messo a punto una metodologia, supporti didattici e un percorso in 12 tappe, della durata di 80 minuti. Ad ogni tappa i migranti sono invitati a osservare oggetti comuni a tutte le culture, parole semplici da imparare a scuola, qualche termine nuovo per arricchire il lessico di base.

La visita alle due sale sulla nascita della Repubblica italiana consentono di sviluppare questi contenuti:
– Monarchia e Repubblica
– Il Presidente garante dell’unità nazionale
– Uguaglianza dei cittadini e parità uomo – donna
– Articolo 10: l’Italia accoglie gli stranieri e dà asilo politico
– Diritto e dovere ad almeno 10 anni di scuola

Per gli insegnanti sono disponibili materiali da utilizzare in aula, pre visita e verifica ex post.
Questa metodologia richiede la formazione periodica di guide scelte tra gli insegnanti volontari della Rete.

I visitatori migranti