Servizi

Servizi

In questa pagina illustriamo i servizi che la Rete fornisce ai migranti, alle associazioni e al pubblico. Il lavoro di segreteria si svolge in una stanza presso CSV Lazio, in via Liberiana 17 a Roma, dove Irene Desideri Di Curzio è presente ogni mattina, Paola Piva molto spesso. Qui si incontrano gruppi di lavoro di poche persone. Prenotiamo ambienti più grandi per riunire gli organismi, fare formazione ed eventi aperti al pubblico. Irene amministra il sito www.scuolemigranti.org e la pagina Facebook.

Info corsi. Aggiorniamo costantemente la mappa interattiva dei corsi gratuiti di italiano per adulti, gestiti dalle associazioni e dai CPIA. Con la mappa, guidiamo al telefono i migranti che cercano un corso e le persone che si offrono per fare volontariato.

Servizio domanda – offerta tirocinio e volontariato. Per mail info@scuolemigranti.org arrivano frequenti offerte di persone che desiderano insegnare gratuitamente l’italiano. Noi ci limitiamo a metterli in contatto di volta in volta con quelle associazioni che ci segnalano le loro esigenze (quanti, dove, in che giorni e orari). Spetta alle associazioni scegliere, inserire, monitorare i nuovi volontari.

Visita al Quirinale. Una volta al mese prendiamo le prenotazioni alla visita del palazzo, riservata a una trentina di allievi della Rete. Un’ esperienza significativa nel programma di educazione alla cittadinanza.

Formazione Formatori
Ai volontari offriamo aggiornamento lungo tre direttrici: didattica italiano L2, educazione alla cittadinanza, tematiche inerenti all’immigrazione (norme e diritti di cittadinanza, sportelli e servizi di base, ecc.). Vedi Eventi per l’elenco completo di seminari realizzati dalla Rete. Nella pagina con-cittadini trovi una galleria di migranti che fanno volontariato nelle nostre scuole o creano nuove attività formative

Osservatorio per la formazione degli immigrati nel Lazio
Con CREIFOF, Dipartimento Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, svolgiamo ricerche sulle associazioni, modelli organizzativi,  innovazioni didattiche, qualità percepita dai migranti. Il monitoraggio del numero di iscritti ai corsi è cominciato nel 2009, quando è nata la Rete; i dati sono pubblicati anno per anno da IDOS, Osservatorio Romano Immigrazioni.

In collaborazione con IREF curiamo l’indagine del profilo sociale e linguistico su un campione di iscritti ai nostri corsi (5.800). Vedi Rapporto anno 2017-2018 e 2018-2019.

A scuola anch’io
Questo è lo slogan delle iniziative rivolte alle istituzioni per sollecitare l’integrazione linguistica e sociale degli immigranti di prima e seconda generazione.

Nel 2016 Scuolemigranti, con l’Università Roma Tre e USR Lazio, abbiamo organizzato due seminari per mettere in dialogo associazioni e scuole. Tema: le responsabilità condivise, tra il sistema scolastico e le varie espressioni della cittadinanza attiva.

Nel 2018, con l’Università Roma Tre abbiamo organizzato il convegno di un giorno “A scuola anch’io. Per la formazione dei nuovi cittadini nel Lazio”. Mattina: confronto in sessioni parallele, pomeriggio tavola rotonda con: USR Lazio, Regione Lazio, Ministero Welfare e Comune di Latina e altri.

Nel 2019-2020 abbiamo aperto il confronto con USR, scuole, Comune di Roma, Municipi per affrontare le criticità che incontrano a Roma le famiglie migranti nell’iscrizione a scuola degli alunni neo arrivati.

Aiutaci a restare aggiornati: scrivi a info@scuolemigranti.org e seguici su Facebook