Biblioteche di Roma

Per affiancare l’offerta delle Biblioteche rivolta ai cittadini stranieri residenti sul territorio romano, il Servizio Intercultura propone il progetto L’italiano in biblioteca: si tratta di laboratori di italiano gratuiti che prevedono, oltre all’ insegnamento della lingua, anche una serie di percorsi paralleli fatti di proiezioni, visite guidate in biblioteca e in città, guida ai servizi per i cittadini offerti dal territorio. L’italiano in biblioteca nasce con lo scopo di integrare l’offerta formativa delle diverse associazioni e istituzioni che operano nel settore dell’insegnamento dell’italiano a stranieri a Roma: si rivolge infatti a gruppi particolarmente svantaggiati dal punto di vista dell’integrazione sociale e culturale, talvolta con maggiori problemi per quanto riguarda l’apprendimento dell’italiano, in quanto appartenenti a comunità con sistemi linguistici e di scrittura molto distanti dal nostro (come il cinese e l’arabo), oppure a quelle fasce di popolazione che, per ragioni culturali, hanno minori possibilità di frequentare i normali corsi di italiano che i Centri Territoriali Permanenti e le associazioni offrono sul territorio romano (ad esempio, le donne arabe). Alla fine del corso, gli studenti potranno sostenere presso la biblioteca l’Esame Celi, il certificato di conoscenza della lingua italiana dell’Università di Perugia.
Inoltre durante il percorso didattico è possibile sostenere il test di italiano (d’intesa con i Centri Territoriali Permanenti) previsto per i richiedenti del permesso di soggiorno CE (ex carta di soggiorno).

Corsi di Italiano:

Progetti per bambini: