Cittadini del Mondo

L’associazione “Cittadini del Mondo”, nasce nel Settembre 2002 dall’impegno di medici, operatori sociali e diversi professionisti che decidono di dedicare, a titolo volontario, le loro competenze al sostegno dei diritti dei migranti.

Successivamente alla proposta di collaborare all’erogazione di un servizio socio-sanitario per stranieri, l’associazione ha provveduto alla stipula di un primo protocollo d’intesa con asl e municipio in data Giugno 2005 (trasformato in convezione, solo con la Asl RmB dal Luglio 2007) ed alla modifica del proprio statuto in associazione di volontariato.

A partire da quella data, fino a dicembre 2010, l’associazione ha gestito un ambulatorio socio-sanitario per stranieri irregolari presso la sede asl di Via Cartagine n. 85, in convenzione con la ASL RM B, ottemperando a quanto previsto dalla legge 286/98, e contribuendo a implementare il servizio già erogato dalla asl medesima.

Da novembre 2010 è stata inaugurata, in seguito ad un protocollo di intesa con l’Istituto di istruzione superiore Jean Piaget, una Biblioteca Interculturale all’interno dell’istituto, in via Cincinnato 55 ,che successivamente si è trasferita in via Opita Oppio, 45 (Porta Furba/Quadraro). La Biblioteca è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 15.30 alle 18.30.

Da settembre 2014 la Biblioteca di CdM, sede di varie attività, ospita anche una scuola di italiano per adulti. Gli studenti che nei due anni passati hanno frequentato i corsi vengono in gran parte dal quartiere, alcuni da Palazzo Selam, altri ancora da diverse strutture di accoglienza dello SPRAR. I corsi si svolgono in orari durante i quali la Biblioteca è chiusa al pubblico.

Corsi di Italiano:

Progetti per bambini: